Riparazione e Assistenza Lavastoviglie

Hai problemi con il tuo Elettrodomestico?

Un nostro operatore ti contatterà entro 24h

[button text=”Richiedi Assistenza” type=”btn-theme” url=”/richiesta-intervento/” target=”_self” icon=”fa-support” bg_color=”#33D900″ bg_hover_color=”#242424″ txt_color=”#636363″ txt_hover_color=”#FFFFFF”]

Lavastoviglie che non funziona? Contatta Simar e richiedi assistenza tecnica. I nostri operatori verranno a casa nelle 24h.

Lavastoviglie carica acqua e si blocca?

Quando la lavastoviglie carica acqua e poi si blocca, significa che qualcosa non ha funzionato correttamente, quelle con scheda elettronica segnalano un errore tramite una o più spie che lampeggiano velocemente, invece quelle con display indicano sullo schermo una sigla con lettere e numeri.

Quando questo avviene, la macchina si mette in sicurezza e svuota la vasca dall’acqua attivando la pompa di scarico. Questo permette di evitare danni ulteriori alla lavastoviglie e segnala all’utente che c’è un problema.

In alcuni casi non si tratta di un vero e proprio guasto ma solo di una cattiva manutenzione dell’elettrodomestico, infatti molti dimenticano di effettuare una volta al mese il lavaggio con cura lavastoviglie oppure di pulire il filtro.

Quando avvii la lavastoviglie, la prima operazione che questa compie è quella di attivare la pompa di scarico e aspettare che il pressostato, che controlla la quantità di acqua in vasca, rilevi il vuoto.

La seconda operazione è quella di alimentare l’elettrovalvola e permettere l’entrata dell’acqua.

Una volta che il pressostato rileva che la vasca è sufficientemente piena si attiva l’elettropompa (motore) che spinge l’acqua in circolo.

Se la trappola aria del pozzetto è sporca o il filtro è ostruito, l’aria presente nella trappola aria non subisce la pressione dell’acqua e il pressostato non rileva il pieno.

Per evitare allagamenti entra in funzione una sicurezza, la turbina conta litri che essendo collegata alla scheda permette alla stessa di bloccare il carico dell’acqua e mandare l’allarme.

In poche parole la scheda rileva che l’acqua è entrata ma il pressostato non se n’è accorto e mette tutto in sicurezza bloccando il lavaggio e facendo scaricare tutta l’acqua. Se il problema persiste anche dopo la pulizia dei filtri e di una buon lavaggio avrete bisogno di un tecnico specializzato in riparazione e assistenza lavastoviglie, Simar S.r.l. ha quello che cercate contattaci e un tecnico sarà a casa tua entro 24 ore.

Come fare per avere ottimi risultati su piatti, bicchieri, posate e pentole?

Anzitutto suggeriamo di posizionare sempre ogni stoviglia nel suo apposito spazio. In genere sul libretto di istruzioni è spiegato dove, come e in che quantità posizionare piatti piani, piatti fondi, piattini, forchette, coltelli, utensili vari, pentole ecc. Posizionando male le stoviglie è possibile, in primo luogo, che il risultato del lavaggio non sia ottimale (è possibile trovare residui di cibo e quant’altro), inoltre, se si è in possesso di lavastoviglie di nuova generazione, è probabile che queste vadano in allarme segnalando errori specifici.

Ricordiamo di rabboccare sempre il serbatoio del brillantante, e, soprattutto, quello del sale. Sconsigliamo l’utilizzo di comune sale da cucina, suggeriamo di utilizzare solo prodotti specifici.

Hai problemi con il tuo Elettrodomestico?

Un nostro operatore ti contatterà entro 24h